Tagged: venezia

dizionario superleggero: V

superleggero_dizionario_dictionary

ITA — Venezia /veˈnɛttsja/ [ve-ne-zia]  s.f. – 1. Comune italiano capoluogo dell’omonima provincia e della regione Veneto. Universalmente riconosciuta come una delle città più belle del mondo, V. deve la sua fama alla particolarità della sua ubicazione – nel cuore della laguna – alla sua storia di gloriosa potenza commerciale e militare e al ricco patrimonio artistico ed architettonico. 2. Pianeta misterioso; microcosmo sospeso tra cielo e acqua; isola di isole cucite da ponti e ormeggiata all’Europa grazie ad un ponte; amplificatore monumentale di emozioni; scala che unisce malinconia ed euforia. 3. La scuola di SUPERLEGGERO, il luogo in cui apprendere le giuste proporzioni tra passione e realizzazione, storia ed originalità.

ENG — Venice /ˈvɛnɪs/ n. – 1. Italian capital of the homonymous province and the region of Veneto. Universally acknowledged as one of the most beautiful cities in the world, V. is famous on account of the uniqueness of its location at the heart of the lagoon, its history as a commercial and military power, and its rich art and architectural heritage. 2. A mysterious planet; a microcosm suspended between sky and water; an island consisting of smaller islands linked by bridges and moored to Europe via a bridge; a massive amplifier of emotions; a staircase uniting melancholy and euphoria. 3. The SUPERLEGGERO School, a place in which once can learn the exact measurements for passion, fulfilment, history and originality.

giancarlo corre

superleggero_giancarlo_runs

ITA — Giancarlo corre. Quattro o cinque allenamenti, tra i sessanta e i cento chilometri percorsi  alla settimana, a seconda della gara da preparare. Pioggia, vento, neve, non sono un problema. Se il lavoro o la famiglia non lo permettono, si rinuncia a qualche ora di sonno e l’alba è il momento giusto per allenarsi. La corsa è per Giancarlo un esercizio mentale, prima che fisico; qualcosa che assomiglia ad una meditazione in movimento. SUPERLEGGERO corre con Giancarlo.

ENG — Giancarlo runs. Four or five training sessions, between sixty and a hundred kilometres covered every week, depending on the race he’s preparing for. Rain, wind, snow, no problem. If work or family commitments don’t allow it, he sacrifices a few hours of sleep and trains in the early morning.  For Giancarlo, running is an exercise for the mind rather than the body; something like meditation in movement. SUPERLEGGERO runs with Giancarlo.